Airbnb, le feste diventano digitali con esperienze online

Con l’avvicinarsi delle feste, e le restrizioni che limitano gli spostamenti, come trascorreranno le vacanze di Natale e Capodanno gli italiani? Airbnb ha provato a rispondere al quesito, tramite un sondaggio che ha evidenziato due tendenze principali in linea con un 2020 condizionato dalla pandemia. Da una parte è emerso il desiderio di prenotare esperienze online per rimanere in contatto con amici e familiari, dall’altra la volontà di non rinunciare alle tradizioni che, tuttavia, si sono dovute adeguare ad una realtà virtuale.

Il 60% degli intervistati ha dichiarato che passerà le feste con i familiari più stretti, ma, a seguito del nuovo Dpcm, c’è anche chi ha scelto di rimanere lontano dalla famiglia. Tra questi ultimi, il 75% sta pensando di prenotare un’esperienza online per festeggiare il Natale e il Capodanno, una sorta di appuntamenti virtuali per guardare film insieme con parenti lontani (che attira il 39% degli intervistati), di cooking class online (la preferenza per gli 35% degli intervistati) e di viaggi virtuali in giro per il mondo (scelti dal 20% degli intervistati). Spiccano, tra le opportunità offerte dalle Esperienze Online di Airbnb, le lezioni di cucina e mixology, i viaggi virtuali in capitali europee ed eventi virtuali (cabaret, spettacoli di magia, favole per bambini).

La pandemia ha spianato la strada a nuove esperienze in via digitale, risaltando un nuovo modo per rimanere connessi e comunicare. Tuttavia, la principale forma di comunicazione rimane la messaggistica online, a discapito delle tradizionali cartoline.